Articoli in Primo Piano

“The Dreamers”: cinema, erotismo e il Maggio francese

Il ’68 parigino dipinto attraverso gli occhi disincantati e concreti del divin Bernardo Bertolucci, che per il suo capolavoro “The Dreamers” (2003) prende 3 poi famosissimi attori, giovani belli e dallo sguardo dannatamente perverso, ad interpretare i tre protagonisti conviventi nell’epoca del libertinismo del Maggio francese, dove lo statunitense Matthew (Michael Pitt) vola distante attraverso [...]

Bela Borsodi: fetish-fashion-art-eros

Bela Borsodi è un viennese newyorkese di adozione, nonché uno dei fotografi più amati e ricercati in ambito fashion, con numerose campagne pubblicitarie alle spalle, tra gli altri per Hermés e Nike. Il suo stile unico unisce arte, fotografia, fetish e moda in scatti sexy e avanduaristici. Eccone un assaggio!

Moda: la seduzione del guardaroba maschile

INDRA KAFFEMANAITE STILISTA DI BALOSSA: Spalanco un armadio, quello dei miei sogni, e mixo…ma tutto il mio mondo si incentra nel colore del bianco e nella camicia, e parto da qui. Prendo i capi che più mi piacciono accendendoli di nuovo stile, mischiandoli tra loro, spezzando e mixando, li coloro di mille sensazioni, emozioni, tagli [...]

La fotografia di Pietro Piacenti

Un sognatore, Pietro Piacenti, con animo vagabondo, pronto a partire lontano con la sua immaginazione, creando “effetti visivi” e indossando un abito che è desiderio di libertà,  capace di esprimere la propria personalità, catturando emozioni in momenti differenti, con un unica destinazione: un viaggio immaginario per il mondo. Viaggi ma anche emozioni forti che si [...]

Imogen Cunningham: il nudo femminile visto da una donna

Nata a Portland nel 1883 e scomparsa a San Francisco nel 1976, Imogen Cunningham è stata una delle più influenti fotografe di nudo artistico della storia. Avanguardistica nel 1913 quando pubblicò Photography as a Profession for Women, articolo rivolto alle donne per intraprendere la professione di fotografe autonomamente ed indipendentemente dagli uomini, amava fotografare i [...]

Mark Ryden: dissacrare le fiabe

Il pittore statunitense Mark Ryden (classe 1963) ha colpito sin dagli esordi negli anni ’80 per quello stile simbolico carico di orrore magnifico e strabilianti metafore a metà tra sogno e realtà, fiaba e horror, fanciullezza ed erotismo confusi in immaginari fantastici e criptici. Influenze da Dalì a Magritte, dal Pop al Surrealismo, diventa presto [...]